in

Come crescere su Instagram: 4 tecniche da conoscere assolutamente

La crescita su Instagram rimane l’ossessione di ogni influencer. Per trasformare la tua passione e il tuo talento in un lavoro vero e proprio, hai la necessità di aumentare il più possibile il numero di follower del tuo profilo.

Esiste infatti un legame più o meno diretto tra quanti follower hai e quanto puoi realmente guadagnare dal tuo profilo Instagram. Ovviamente i ricavi variano da settore a settore, ma una regola di base è che inizierai a vedere i primi guadagni solo superando almeno la quota 30.000 followers.

Vediamo in questo articolo quattro tecniche super utili per assicurare una buona crescita di follower sul tuo profilo.

Fai like ai commenti che ricevi per aumentare l'engagement

Fai like ai commenti che ricevi per aumentare l’engagement

L’engagement del tuo profilo è un calcolo che fa Instagram per capire quanto i tuoi fan interagiscono con te. Più l’engagement è alto e più Instagram riterrà il tuo profilo di valore e ti proporrà automaticamente ad altri potenziali utenti.

Instagram calcola l’engagement andando a conteggiare una ad una tutte le operazioni di interazione col tuo profilo, come i commenti ed i like per esempio. Poiché è anche possibile fare like ai commenti che si ricevono (ed è anche molto semplice e rapido) il primo consiglio che puoi seguire è proprio quello di fare sempre like ai commenti.

In questo modo l’indice di engagement ne beneficerà, il tuo profilo avrà più esposizione e riceverai più visite da nuovi utenti. Non ultimo, andrai a gratificare gli utenti che hanno inserito un commento, ben predisponendoli a farlo nuovamente.

Usa i video per acquisire nuovi follower

Usa i video per acquisire nuovi follower

Instagram propone costantemente nuovi contenuti agli utenti per tenerli ingaggiati e favorire il meccanismo del following. E lo fa andando a suggerire contenuti affini agli interessi degli utenti, mescolando un’offerta di immagini e di video.

Il suggerimento in questo caso è quindi quello di approfittare di una cronica tendenza di tutti gli influencer a produrre moltissime immagini e pochi video. So che produrre video è un pelino più complesso di una semplice immagine, ma lo sforzo sarà quasi sempre ben ripagato: il tuo video dovrà combattere contro meno concorrenza e con maggiore probabilità e frequenza verrà proposto ai potenziali nuovi follower.

Fai una prova pratica: pubblica un video oggi stesso e confronta il numero di follower che ti fa guadagnare rispetto alle classiche immagini. Il risultato ti stupirà!

Pubblica ad orari insoliti per raggiungere un pubblico diverso

Pubblica ad orari insoliti per raggiungere un pubblico diverso

Sappiamo tutti che azzeccare il giusto orario di pubblicazione è un’abilità importantissima quando si tratta di Instagram Marketing. Vai a leggere questo articolo di approfondimento se ti interessa saperne di più.

L’orario giusto serve per far puntare i tuoi contenuti alla nicchia corretta. Che succede, però, se decidiamo di pubblicare ad un orario del tutto insolito, magari la mattina presto quando normalmente pubblichiamo la sera?

Ecco che saremo improvvisamente esposti a nicchie di potenziali follower del tutto diverse. Certamente, saremo fuori dalla nostra nicchia ideale, per cui il tasso di conversione sarà leggermente più basso. Ma avremo l’indubbio vantaggio di raggiungere per la prima volta un pubblico che altrimenti non ci avrebbe mai visti.

Andremo quindi a crescere di follower sul nostro profilo Instagram acquisendo utenti fuori target. Per questo motivo, quando applichi questa strategia, prova a modificare anche leggermente il tipo di contenuto, adattandolo al tipo di pubblico che andrai a prendere in questo orario inconsueto.

Scrivi una ottima bio per agganciare più utenti

Scrivi una ottima bio per agganciare più utenti

Ci sono solitamente due percorsi che portano qualcuno a diventare tuo follower. Il primo, il più comune, è che rimangono convinti da un contenuto e ti seguono d’impulso senza fare altre valutazioni.

Il secondo meccanismo, appena più ragionato del precedente, è che la persona rimane interessata da un tuo contenuto e salta sulla tua pagina di profilo per farsi un’idea più generale di chi sei e di cosa parli.

In questo secondo caso, è di fondamentale importanza costruire una pagina di bio che già a colpo d’occhio induca il potenziale follower a seguirti. Parlo quindi di una bio che risulti pulita e ordinata, e che dia un motivo immediato per diventare follower. Ad esempio spiegando che fai aggiornamenti quotidiani. Se il contenuto è stato di suo gradimento, l’utente farà molto probabilmente “follow” sperando l’indomani di trovare un nuovo contenuto interessante.

Che ne pensi?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Loading…

    0

    Piccole abitudini per grandi cambiamenti. Trasforma la tua vita un piccolo passo per volta

    Francesca Nardo – L’intervista in esclusiva per Galize